La mente di Dio. Il senso della nostra vita nell’universo.

La mente di Dio
La mente di Dio

“La mente di Dio” è un libro che ho letto quasi per caso, affascinata come sono da argomenti che riguardano le origini dell’universo, il senso della vita umana sulla Terra, il tempo.

L’autore, Paul Davies, è uno scienziato di fama mondiale, noto per le sue ricerche nel campo della cosmologia e della teoria quantistica, scrittore di numerosi libri.
Non posso negare alcune difficoltà che ho avuto nel corso della lettura che in alcuni capitoli tratta di fisica e presuppone una conoscenza non superficiale di alcune leggi matematiche. Ciononostante, l’argomento è stimolante e a fine lettura ci si sente più ricchi interiormente anche se molte risposte restano insolute.
Ma, come ebbe a scrivere Stephen Hawking, se tutti, filosofi, scienziati, gente comune riuscissimo a trovare una risposta sul perchè noi e l’universo esistiamo avremmo decretato il trionfo definitivo della ragione umana perchè conosceremmo davvero la mente di Dio.
L’autore, che non professa alcuna religione, si dice convinto che l’universo costruito con una ingegnosità straordinaria non sia senza uno scopo e che gli esseri umani dotati di una coscienza consapevole del mondo sono certamente una parte essenziale dell’organizzazione dell’universo.

Universo
Universo

Resta un mistero spiegare come mai noi, figli dell’universo, siamo in grado di decifrare parte del codice cosmico e, attraverso la scienza, essere consapevoli di alcune leggi o regole che fanno funzionare l’universo stesso. La domanda che tutti ci poniamo è la seguente: perchè l’Uomo ha questo privilegio? Attraverso la mente abbiamo la consapevolezza della nostra esistenza e di quella dell’universo, questo non è certamente dovuto a un caso o quant’altro.
Infine, dopo aver analizzato varie teorie filosofiche, teologiche e scientifiche, Paul Davies conclude che la nostra esistenza è stata voluta da un’intelligenza superiore: “La mente di Dio”.

La mente di Dio
La mente di Dio

 

L’autore: Paul Davies

“Ogni cosa e ogni evento dell’universo fisico richiedono, per giustificare la propria esistenza, il ricorso a qualcosa d’altro, al di fuori di essi. Bisogna quindi ricorrere a qualcosa di non-fisico e di sovrannaturale: Dio”

Paul Davies fisico di fama mondiale, saggista e divulgatore scientifico inglese, è noto per le sue ricerche nel campo dei buchi neri, della cosmologia e della teoria quantistica. Laureato in fisica presso l’University College di Londra nel 1967, ha insegnato in numerose università (quelle di Londra, Cambridge, Newcastle e Adelaide) e dal 2005 è direttore del programma SETI “Post-Detection Science and Technology Taskgroup” dell’Accademia Internazionale di Astrofisica. Oltre a “La mente di Dio”, Davies è autore di una ventina di libri.

Per saperne di più: http://cosmos.asu.edu/

Il fisico Paul Davies
Il fisico Paul Davies

Related posts: